Se non hai mai provato l’esperienza di un viaggio in Sicilia organizzato, l’estate 2022 potrebbe essere il punto di partenza per questa nuova avventura con "I Viaggi di Xavier".

Basti pensare a tutti quei volti della noia da affrontare per l’organizzazione di un viaggio, soprattutto se si è un viaggiatore assiduo.

Normalmente siamo portati ad immaginare il classico itinerario da viaggio-organizzato con mete scontate e cibo di scarsa qualità ma è proprio questo che distingue "I Viaggi di Xavier", l’opportunità di far parte di un’avventura tra storia, relax, escursioni mozzafiato e tante offerte culinarie.

Tra i ricordi del grande libro "I Viaggi di Xavier" spicca sicuramente “il Viaggio in Sicilia 2020”, un’ondata di pura gioia e divertimento racchiusa in 12 giorni alla scoperta della tradizione siciliana.

Il viaggio inizia dal Teatro Massimo Vincenzo Bellini, centro di rappresentazione dell’opera di Catania.

A seguire un’escursione di mezza giornata con guida sull’Etna o meglio sull’Iddu”, il vulcano attivo che attira turisti da ogni dove.viaggio in sicilia etna
Percorsi studiati per rendere l’esplorazione piena ed esaustiva tra le meraviglie del vulcano più alto d’Europa, le sue grotte di lava, i suoi crateri vulcanici, il panorama e le tante curiosità come il sapore unico dato dalla sua presenza agli agrumi e al pistacchio della zona. La fermata successiva non poteva che essere Siracusa, in particolare il Parco Archeologico della Neapolis tra Latomia del Paradiso, Orecchio di Dionisio e Teatro Greco.

Il Parco archeologico di cui stiamo parlando è uno dei parchi di monumenti più famosi del mondo, un vero museo a cielo aperto esteso circa 240.000 mq dove sono inglobate alcune delle rinomate latomie ovvero le cave di pietra utilizzate nell’antichità come prigioni, ricordiamo quella più nota “del Paradiso”, la quale ospita l’Orecchio di Dionisio”. Impossibile arrivare a Siracusa e non provare gli effetti acustici di questa fantastica grotta legata a personaggi famosi e leggende. Un luogo davvero mitico, caratterizzato da una particolare forma a “S”, simile ad un orecchio d’asino, che secondo la tradizione fu proprio il tiranno Dionisio di Siracusa a farla scavare per ascoltare di nascosto, tramite una cavità superiore i discorsi dei suoi nemici imprigionati.

 E dopo aver provato gli eccezionali effetti acustici della grotta, il gruppo di viaggiatori approda sull’isola di Ortigia, il primo nucleo abitato di Siracusa.

Ancora un po' di cultura ma questa volta con un pizzico di sano relax tra Ragusa Ibla, il quartiere più antico della città e Punta Secca, luogo rinomato in particolar modo per le riprese della serie televisiva italiana Montalbano, tratta dai romanzi gialli di Andrea Camilleri, circostanza perfetta per qualche foto ricordo ,per poi lasciarsi andare a quale ora tra le bellezze di Noto.

Ancora tante avventure, tra le quali l’immancabile sosta alla Valle dei Templi, emozionante non solo per le meraviglie che tale magnificenza custodisce ma perché “il gruppo Sicilia 2020” fu il primo dopo le chiusure causate dalla pandemia Covid-19 ad ammirare i templi dorici del periodo ellenico. Insomma, un’emozione indescrivibile per i partecipanti, che non dimenticheranno mai.

Vivere al massimo il territorio, la tradizione è alla base dell’organizzazione de "I Viaggi di Xavier".

viaggio in sicilia parco di selinunteL’itinerario procede dopo una serata rigenerante in Hotel all’insegna del Parco Archeologico di Selinunte, uno scrigno di tesori lontani millenni che attira turisti da tutto il mondo, e dalla bella Erice, la cittadina medievale a 750 metri sul livello del mare, protetta da un’antica cinta muraria capace di riportare indietro nel tempo ad ogni sguardo.

E poi il tanto atteso ferragosto, giornata del puro e sano rilassamento. Come hanno trascorso questa giornata i nostri viaggiatori?

Nel puro e sano rilassamento come la tradizione insegna, in questo caso la meta prescelta non poteva che essere la spiaggia di Mondello.

La fermata di 4 giorni e tre notti a Palermo è dipinta dalle più sfavillanti sfumature di colore, emozioni straordinarie hanno accompagnato i partecipanti lungo queste giornate tra divertimento e coccole di gusto.

Palermo vanta una bellissima Cattedrale nel suo centro storico e un meraviglioso Duomo in un paesino di provincia, Monreale. Due capolavori di differente bellezza, legati da una leggenda che solo l’osservatore più perspicace sa apprezzare e valorizzare.

Ma come inizialmente preannunciato, un viaggio organizzato da "I Viaggi di Xavier" significa anche tanti momenti di gusto legati alla tradizione culinaria del posto. Di fatti i nostri viaggiatori hanno avuto la possibilità di trascorrere un’intera giornata in totale stile palermitano alla scoperta del suggestivo mercato Ballarò, per assaggiare il vero street food di Palermo. E come saluto finale una passeggiata tra le strade di Cefalù e un tour organizzato per le Isole Eolie con sosta a Vibo Valentia tra spazzi di vita calabrese.