Una foresta di coralli, la prima made in Italy

Una città dalle mille opportunità, dove non annoiarsi mai!

 

Il paradiso degli amanti della tintarella e del divertimento, Monopoli , diventa lo scenario perfetto  di una scoperta stupefacente, la prima barriera corallina italiana mesofotica, meta ancor oggi stimolante per i  ricercatori dell’Università di Bari , che con passione e spiccato intuito, sono riusciti a regalarci un fondale invidiabile dai must mondiali come Maldive e Sharm el Sheikh, nel Mar Rosso.

 

Un episodio avvincente fu la modalità di scoperta di questa foresta marina!

 

Una ricerca lunga anni, che vide luce grazie ad un filmato subacqueo, realizzato da un robot filoguidato, inizialmente conseguito per lo studio di molluschi bivalvi, ma che con eccezionale emozione, divenne la svolta decisiva di questa stupefacente ricerca, conclusa il 5 marzo 2019, con la pubblicazione sulla non poco nota rivista scientifica “ Scientific Reports”. Nel linguaggio comune, parlare di “barriera corallina” significa includere oltre ai noti coralli, anche gli altri esseri viventi che vivono in quel determinato habitat, di conseguenza diventa inevitabile parlare di una vera città del mondo sottomarino, caratterizzata da colonie di antozoi, lunghi pochi millimetri, chiamati anche “polipi”, dotati di veri e proprio tentacoli colorati. Quando parliamo di corallo, non ci riferiamo alla singolarità dell’organismo marino ma ad una miriade, presente solitamente in acque calde e poco profonde, caratterizzate da strutture agglomerate le une sulle altre da successive generazioni di meravigliosi coralli, che quando terminano il ciclo di vita, lasciano dietro di sé, formazioni calcaree dei loro scheletri. Una realtà appassionante, fra i 40 E 50 metri di profondità, ad oltre due miglia sotto la superfice del Mar Adriatico, che racchiude una distesa di coralli dai colori più svariati, ma non troppo accesi, vivendo in penombra, ma senza dubbio ineguagliabili!

Una sterzata di emozione, per questa cittadina pugliese, meta ogni anno di turisti, innamorati delle sue spiagge, dei paesaggi mozzafiato, delle oasi naturali ma principalmente della sua posizione strategica tra la Costa di Bari, il Salento e la Valle D’Itria, zone molto gettonate soprattutto in estate, per la presenza di città come Ostuni, Alberobello e Polignano., che dopo questa eccezionale scoperta continuerà a regalarci momenti meravigliosi, firmati Puglia.

 

Le migliori destinazioni

Tags:, , , ,