17 0

Le infinite meraviglie di Sharm el-Sheikh

Sharm el-Sheikh è una località balneare egiziana, collocata tra il deserto della penisola del Sinai e il Mar Rosso. Anno dopo anno detiene il podio tra le mete di viaggio scelte dagli italiani, di sicuro per il mare e il sole meravigliosi, ma anche per la fitta rete di collegamenti aerei e per le offerte di soggiorno, adatte ad ogni tipologia di cliente.

Ma cosa c’è da vedere?

Iniziamo da Naama Bay, la parte più moderna di Sharm, ricca di negozi, bar e ristoranti. Infatti è la zona tipica della movida egiziana!

Ma non solo, regala anche l’emozione di immersioni indimenticabili alla scoperta delle più belle e famose barriere coralline del mondo. Gli amanti dello snorkeling e delle immersioni troveranno infinte occasioni per mettere alla prova la passione per le acque e i fondali; di fatti anche Nabq Bay è perfetta per gli sport acquatici e per le escursioni mozzafiato in una natura incontaminata, caratterizzata da una fauna rara.

A Nabq Bay non piove quasi mai ed è garante di un habitat bellisismo che permette di osservare lo spettacolo degli uccelli liberi in natura, praticando Birdwatching!

A soli 250 metri dalla costa nel golfo di Aqba, sorge la bellissima Isola del Faraone, dove poter ammirare una fortezza del XII secolo, costruita dai Crociati per difendere i fedeli che si dirigevano tra Gerusalemme e il monastero di Santa Caterina.

Monastero di Santa Caterina? Per chi adora scoprire i “miracoli” della cultura internazionale, questa struttura è perfetta! Il monastero è il più antico di tutta la cristianità, talmente antico da essere considerato sacro a ortodossi, cattolici e islamici, permettendo un’escursione memorabile. Il sito è Patrimonio UNESCO!

E poi, tra i tanti luoghi da vedere almeno una volta nella vita, vi consigliamo Marsa Alam, ad oggi sottoposta ad un boom turistico pazzesco! Un luogo che regala le stesse opportunità di svago delle altre zone limitrofe come snorkeling e immersioni, ma con la differenza che permette escursioni presso i siti archeologici più belli d’Egitto, tra cui la “Valle del Re” e il Parco Nazionale Wdi el-Gemal, famoso per la barriera corallina e per la presenza di una comunità beduina appartenente alla rinomata tribù degli Ababda.

E come ultima tappa, impossibile tralasciare Sharm vecchia, la così detta Old Market!

La città vecchia dona passeggiate all’insegna di cultura, suoni e profumi della tradizione locale, soprattutto nei pressi del centro storico dove poter fare tranquillamente shopping e godere di un clima particolare, che solo Sharm può regalare.

Ci sono tante cose da vedere e da fare, perfette per il divertimento di adulti e bambini!
Da non perdere il giro a dorso di un dromedario, l’escursione in moto quad e l’osservazione delle stelle nel deserto!

Post Discussion

Be the first to comment “Le infinite meraviglie di Sharm el-Sheikh”