Le 5 località da visitare nella Puglia delle meraviglie

Il turismo in Puglia cresce, e non c’è da sorprendersi. La Puglia è la regione ai primi posti tra le mete preferite dagli italiani in fatto di vacanze, non solo estive. Nell’ultimo anno le strutture ricettive sono cresciute del 6,8%, mentre gli arrivi turistici sono aumentati del 3%. Quelli degli stranieri del 2,5%. Ecco 5 mete (tra le decine a disposizione) che vi vogliamo consigliare per un prossimo viaggio.

Il Barocco di Lecce
Lecce è conosciuta come la “Firenze del sud” o “Firenze del Barocco“. Il centro storico della città salentina è una meraviglia da visitare con i suoi edifici in stile Barocco resi unici dall’utilizzo della”la Pietra Leccese”, dura e dorata. A Lecce è possibile osservare anche opere d’arte di epoca romana, medievale e rinascimentale. Alla città vecchia, la parte più affascinante della città, si accede attraversando Porta Napoli eretta nel 1548 in onore di Carlo V. Tra il bellissimo centro storico, l’anfiteatro romano, il castello di Carlo V, il Duomo, la Basilica di Santa Croce, c’è solo l’imbarazzo della scelta per il visitatore.

Il Gargano
In apparenza può sembrare meno attraente del Salento tra le mete più belle della Puglia, ma è un’analisi più che altro superficiale. Il Gargano è un luogo unico in Italia, con posti bellissimi da vedere. Consigliamo un piccolo tour in auto o pullman partendo dalla località di Peschici fino alla bellissima Vieste. A metà strada si può visitare anche la Foresta Umbra, oppure fare una tappa nei luoghi mistici del culto di San Pio. Le spiagge sono incantevoli e i paesini che affacciano sulla scogliera del Gargano non hanno rivalità con quelli della Costiera Amalfitana.

La Città bianca di Ostuni
E’ uno dei tanti posti incantevoli della Puglia. Da visitare la cattedrale in stile romanico-gotico del quattrocento e il centro storico di epoca medievale. Qui troverete anche il Museo delle civiltà preclassiche della Murgia Meridionale con al’interno il calco di una donna di 25 mila anni fa. Il suo nome è Delia Delia.

Il misticismo di Castel del Monte
Castel del Monte possiede un valore universale eccezionale per la perfezione delle sue forme, l’armonia e la fusione di elementi culturali venuti dal nord dell’Europa, dal mondo musulmano e dall’antichità classica. È un capolavoro unico dell’architettura medievale, che riflette l’umanesimo del suo fondatore: Federico II di Svevia. E’ così che il Ministero dei Beni culturali presenta questa opera architettonica geniale. Impossibile andare in Puglia e non fare una tappa in questo luogo, Patrimonio Mondiale dell’Unesco, che tutto il mondo ci invidia.

I Trulli di Alberobello
Altro luogo unico al mondo. Solo ad Alberobello, nel sud della Puglia, è possibile ammirare, tutti insieme, 1500 di queste abitazioni tipiche in pietra calcarea, riconosciute (anche loro) patrimonio UNESCO. Visitare le viuzze di Alberobello è come immergersi in una dimensione “parallela”. E’ possibile visitare i trulli, comprare souvenir nei tipici negozietti della zona e assaporare l’ottima cucina tipica. Un tuffo nella preistoria (a tanto risalgono i trulli) e nel misticismo delle popolazioni locali.

Tags:, , , , , ,